giovedì 23 febbraio 2017

FEBRUARY ~ Monthly Progress Post

Buon giorno a tutti quanti!
Come state miei bravissimi cosplayer (e non)??
Oggi è l'ultimo giovedì del mese e l'ultima settima di febbraio (di già?!) e ciò vuol dire: Monthly Progress Post! Anche se a dire la verità questo mese sono stati veramente pochi complici il mese corto, i mille impegni a cui si è aggiunto anche il tirocinio in ambulanza...
Ma veniamo al tema centrale di questo articolo...che cosa ho combinato (sartorialmente parlando) questo mese??
Questo mese per una questione di tempo ho dovuto accantonare momentaneamente (almeno spero) la realizzazione di costumi/progetti/cosplay e mi sono dedicata invece ai vestiti di tutti i giorni.
  • Riparazione di vecchi jeans.
  • Accorciatura di pantaloni e gonne.
  • Refashion (se così si può definire) di un vecchio maglione.
  • Realizzazione di una felpa.
E sono proprio questi ultimi due di cui vale la pena parlare.

Partiamo dal maglione vecchio.
E' inutile, io ci provo sempre, ma il collo alto non lo riesco a portare, non lo sopporto proprio addosso! Anche se questo mi piace molto perché è particolare, non sono mai riuscita a tenerlo su per più di una mezz'ora, poi mi sentivo sempre soffocare.
Così ho deciso di darci un taglio. Letteralmente. Ho tagliato via per prima cosa proprio il collo e ho cucito il nuovo orlo a mano, così che dall'esterno non si vedessero cuciture indesiderate. Ho tagliato poi il fondo così da renderlo asimmetrico e più particolare rispetto ad un classico maglioncino. Avendo tagliato il fondo però ho dovuto aggiungere qualcosa sotto perché altrimenti me ne sarei andata in giro con un fianco scoperto; ho aggiunto quindi questa specie di "sottoveste" (o "sotto-manglioncino" in questo caso) fatta di due balze di tela di cotone leggera, leggermente arricciata, così che dia del movimento in aggiunta al taglio asimmetrico. Questa cosa delle balze all'inizio mi sarebbe piaciuto inserirla anche sul fondo delle maniche, ma ora credo che sarebbe stato anche troppo, un eccesso. Già queste balze in realtà non sarebbero proprio indicatissime con il mio fisico dai fianchi particolarmente pronunciati, ma pazienza, mi piaceva così e volevo tentare di inserire qualcosa di nuovo nel mio guardaroba.


Il secondo capo d'abbigliamento di cui vi voglio parlare questo mese è una felpa.
Una felpona, grande, calda e morbida per riuscire a sopravvivere a lavoro, dove spesso abbiamo i pinguini che vagano liberamente sotto tavoloni.
E' una felpa con la manica raglan, che si nota poco o niente visto che ho aggiunto degli inserti in pelle sulle spalle e quindi sembra quasi una manica normale, ma non lo è, fidatevi!
Due inserti in pelle per impreziosire un po' una classica felpa e visto che le cose semplici non ci piacciono, l'ho pure trapuntata con piccoli quadratini 1cm x 1cm (quando si dice che una persona è fuori di testa, ci si riferisce proprio a scelte come questa: stupide e masochiste), ma il risultato vale tutta la fatica che ho fatto!
L'idea iniziale era quella di mettere i polsini dello stesso grigio della felpa, ma risultava così smorta e senza carattere, così ho optato per fare tutti i bordi in maglia neri! Ah quanto sono fiera di questa felpa! E non sapete neanche quanto caldo tenga! Avrei dovuto decisamente farla prima, quanto mi sarebbe stata utile quelle settimane di -8°!


Spero di avere più tempo libero il mese prossimo, anche se ne dubito, ma almeno riprendere il mano il cosplay di Esther, che è là sul manichino che mi guarda e supplica che essere continuato!

Se questo articolo vi è piaciuto lasciate un
che è sempre ben accettato <3

Vi aspetto la settimana prossima con un nuovo articolo <3

Nessun commento:

Posta un commento