giovedì 16 marzo 2017

COSPLAY TIPS: 3 modi per fare delle Rouches

Buon giorno a tutti quanti!
Come state miei bravissimi cosplayer (e non)??
Visto che in moltissimi vestiti femminili sono presenti delle rouches (o volant, volantini o come preferite chiamarli) oggi vi voglio proporre tre modi differenti per poterle fare!
Sono tre modi diversi, che hanno tre risultati diversi, che potete usare a seconda del vostro "livello sartoriale", della vostra voglia o più semplicemente a seconda di quello che avete bisogno di fare, perché danno tre risultati differenti.



METODO #1

Secondo me il più semplice ed immediato, permette di fare delle arrocciature veloci, ma risulteranno irregolari.
In pratica basta fissare le estremita del nastro più lungo sulle estremità di quello più corto con degli spilli e poi fissare assieme le due metà dei nastri, le metà delle metà e così via, finché  non si arriva ad un punto in cui gli spilli sono ad una distanza di (circa) 2-3 cm e poi finalmente si potrà andare in macchina a cucire, facendo in modo che la stoffa in eccesso tra i due punti si arricci in modo grazioso.
Con questo metodo bisogna tener presente che più gli spilli sono ravvicinati più l'arricciatura verrà stretta e viceversa, ma bisogna anche tener conto della differenza di lunghezza dei due nastri, più questa sarà grande, più l'arricciatura sarà marcata (personalmente quando utilizzo questo metodo i nastri che uso sono uno lungo il doppio, perché ormai so che l'arricciatura fatta con questa lunghezza è quella che mi piace di più).



METODO #2
Ve lo dico subito, con questo metodo bisogna prenderci la mano, altrimenti è  una bestemmia continua (nel video difatti si vede che sono fuori allenamento!).
In questo caso il nastro (vi conviene sempre tagliarlo più lungo di quel che realmente avete bisogno, perché non si sa ma!) andrà arricciato poco prima di passare sotto al piedino della macchina per essere cucito. Tendenzialmente verrà un'arricciatura uniforme (se ci prendete la mano ovviamente), ma il procedimento non è così immediato come si può pensare, infatti bisogna prima cucire un piccolo tratto in modo da fissare i due nastri assieme e poi si inizierà a girare e piegare il nastro quanto e nella direzione che volete. Per dare all'arricciatura un "moto" diverso, basta cambiare la grandezza della forchetta o usare uno/due denti anziché tutti e quattro, lo si può piegare in un verso, poi nell'altro. Le combinazioni sono tante alla fine, quasi infinite. L'unico consiglio che vi posso dare è quello di fare parecchie prove, così ci prendete la mano e in tanto potete anche capire quale metodo è il migliore per le rouches che dovete fare su quel vestito.


METODO #3

Tra i tre metodi che vi propongo è sicuramente quello più automatico, perché in pratica si arrangia il piedino a far tutto il lavoro, basta semplicemente impostarlo in modo corretto (così che non rompa continuamente l'ago) e basta accompagnare la stoffa in modo da fare una cucitura dritta; un contro è sicuramente il costo di questo piedino circa 45€ (quello per la Janome almeno, di altre marche non so), me lo hanno regalato per il compleanno, altrimenti credo che non lo avrei mai preso, ma ce l'ho e lo sfrutto quanto più posso!.
Vi assicuro che è veramente comodo e veloce da usare, una volta imparato ad impostarlo correttamente a seconda del tipo di arricciatura che volete fare, e permette di fare le rouches estremamente regolari (cosa che non sempre è un bene in realtà, dipende sempre dall'effetto che si vuol dare).
Come vedete dal video, semplicemente basta inserire i nastri (uno sotto al piedino e uno "in mezzo") e dopo qualche punto di cucitura (1, 6 o 12) il piedino scatta e fa arricciare la stoffa. Pure in questo metodo le combinazioni sono moltissime, perché il risultato finale dipende da ogni quanti punti fa l'arricciatura e da quanto è lungo il punto; anche in questo caso l'unica possibilità è provare e riprovare le varie combinazioni e scegliere quella che meglio si adatta all'abito che state realizzando!

Per questa settimana finiamo qui!
Se avete dei dubbi, domande o perplessità scrivetemi!
Alla prossima settimana <3

Nessun commento:

Posta un commento